domenica, 23 febbraio 2020

Da Palermo capitale cultura ricaduta economica di 16,3 mln

Palermo capitale della cultura 2018 ha avuto una ricaduta economica diretta di circa 16 milioni e 300 mila euro che riguardano le spese sostenute dai visitatori arrivati a Palermo per assistere ai numerosi eventi in cartellone.

Complessivamente si sono svolti 2.700 eventi per un investimento complessivo di circa 39 milioni di euro con il coinvolgimento di 33 partner. I dati sono illustrati dal sindaco Leoluca Orlando che ha presentato alla stampa il report sulle attività che hanno visto protagonista la città di Palermo nel 2018 come Capitale italiana della Cultura. Il dettaglio del report è stato presentato da Marta Rossi, delegata della Human Foundation, che ha redatto lo studio su incarico della Fondazione Sant’Elia, presenti, tra gli altri, l’assessore alle Culture, Adham Darawsha e Andrea Cusumano, assessore al ramo nel periodo si Palermo Capitale della Cultura.

“I numeri e i dettagli emersi dal report – ha detto Orlando – non solo confermano il nuovo percorso culturale e la nuova visione di comunità di cui gode Palermo, ma anche che la cultura è economia. Oggi ci rendiamo conto del patrimonio ottenuto grazie a questa iniziativa e la città va ancora e sempre più avanti nonostante non sia più Capitale italiana della cultura, perché oramai la cultura è ben radicata e lo dimostra anche il sempre più crescente numero di turisti che decidono di visitare Palermo”.

Il report – dice una nota del Comune – ha sostanzialmente analizzando l’iniziativa attraverso i criteri di rilevanza, sostenibilità, efficacia, processo e efficienza, condotta tre livelli, ovvero, l’indagine sugli effetti socioeconomici e socioculturali sul tessuto turistico-ricettivo locale, l’analisi del sistema di partenariato tra istituzioni culturali e una “entiment analysuis”tesa a identificare variazioni nella percezione della città di Palermo da parte dei suoi fruitori. Questo lavoro è stato realizzato anche attraverso interviste e questionari.

 

News Correlate