martedì, 13 Aprile 2021

Al via la Summer 2021 di Tayaranjet: a sorpresa c’è il Trapani-Linate

La Summer 2021 di Tayaranjet porta una importante novità all’aeroporto Vincenzo Florio di Trapani Birgi: si tratta degli slot assegnati su Milano Linate che assicureranno due collegamenti giornalieri a partire dal prossimo 15 giugno. Complessivamente saranno 28 i voli settimanali tra Birgi e Linate. Due frequenze giornaliere, 16.800 posti offerti mensili. Si parte da Trapani alle 8.15, mentre il rientro da Linate è previsto alle 10.35. La seconda frequenza giornaliera prevede partenza da Trapani alle 17.45 con ripartenza da Milano Linate alle 20.15.

Il vettore bulgaro è già presente nello scalo siciliano dallo scorso mese di dicembre con i voli diretti verso Ancona, Trieste e Perugia in regime di continuità territoriale.

Altre novità riguardano i collegamenti che da Trapani saranno operati per le città di Genova e Pescara. Due rotazioni settimanali. Da Trapani per Genova il lunedì e il venerdì con partenza alle 12.55 e rientro alle 15.05. Il Trapani-Pescara viene, invece, schedulato il giovedì e la domenica con partenza da Trapani alle 12.55 e rientro dalla città abruzzese alle 15.30. Le new entry potrebbero non fermarsi qui. Tayaranjet, che ha stabilito il proprio hub proprio a Birgi, annuncerà a breve due nuove destinazioni internazionali che andranno a completare l’offerta della stagione estiva.

“Siamo felici di questo nuovo segnale di fiducia della compagnia aerea Tayaranjet – commenta il presidente di Airgest, Salvatore Ombra – un importante elemento di crescita per il nostro aeroporto e per il territorio, rilancia il fatto che la destinazione Sicilia è un punto di forza per lo sviluppo del turismo. Siamo tra i primi aeroporti per numero di collegamenti di destinazioni nazionali. Il collegamento con Linate, con così tanti slot – conclude Ombra – ben due volte al giorno, è un avvenimento storico che ci regala grande felicità. L’obiettivo che volevamo raggiungere fin dall’inizio del nostro mandato sembra sempre più vicino nonostante la pandemia”.

“Un segnale di fiducia e di ottimismo in questo momento di grave difficoltà per tutti i territori in virtù di profondi cambiamenti (vaccini, test e travel pass europeo) che miglioreranno la mobilità mondiale nei prossimi mesi” ammette il country manager di Tayaranjet Gianfranco Cincotta.

http://www.tayaranjet.com 

News Correlate