sabato, 25 Settembre 2021

Ryanair cerca assistenti di volo siciliani

Nuove selezioni in Sicilia per chi vuole entrare a far parte del team Ryanair. La prossima giornata di recruiting per assistenti di volo è in programma il 6 febbraio a Palermo. Gli interessati possono candidarsi collegandosi alla pagina dedicata alle posizioni lavorative sul sito della compagnia irlandese costantemente aggiornato. Tra i requisiti, avere compiuto 18 anni, ottime capacità natatorie e ottima conoscenza della lingua inglese. È richiesta un'altezza minima, proporzionata con il peso, di 1.57 cm, normali capacità visive, anche se è consentito l'uso di lenti a contatto e buona forma fisica. I partecipanti devono portare due copie del curriculum in inglese e due foto formato tessera, oltre al passaporto con due fotocopie.
Il contratto è di 3 anni ed è offerto da Crewlink, agenzia leader per il reclutamento Ryanair. Lo stipendio iniziale va dai 1100 ai 1400 euro netti al mese + incentivo di 1200 euro ogni sei mesi destinato ai neoassunti. Dopo il primo anno le hostess e gli stuart più meritevoli potranno essere assunti direttamente da Ryanair e, qualora vengano promossi a Supervisore per il Servizio Clienti, gli stipendi potranno arrivare fino a 30.000 euro lordi in più all'anno.
Per avere informazioni più precise sulla selezione a Palermo cliccare qui.
Negli ultimi mesi Ryanair ha consolidato la propria posizione in Sicilia: ha lanciato l'apertura di 11 nuove rotte, di cui 7 dall'aeroporto Fontanarossa di Catania per Bologna, Eindhoven, Madrid, Marsiglia, Roma, Torino e Venezia (Treviso), e 4 dal Magliocco di Comiso, presso Ragusa, con destinazione Dublino, Francoforte (Hahn), Kaunas e Pisa. Oltre ai diversi voli giornalieri per Fiumicino da Catania e Palermo. Su Trapani invece la low cost ha deciso di cancellare alcune tratte, come quella per Stoccolma e Valencia.

News Correlate