mercoledì, 29 Settembre 2021

Ryanair taglia 8 tratte da Trapani nella Summer 2014

Il Natale e il 2014sono alle porte, ma a tutt'oggi, dopo mesi di annunci, incontri, trattative, tira e molla, non c'è nessuna notizia certa e ufficiale sul rinnovo del contratto tra Airgest e Ryanair e, in particolare, sulla programmazione della stagione estiva 2014. A sollevare la questione è il Movimento Turismo e Territorio della riviera trapanese.
"Sembrerebbe che da alcuni giorni – dice il portavoce Fabio Di Bono – i contatti tra le parti si siano intensificati e che la trattativa stia andando avanti, ma intanto il tempo scorre e Airgest, che ha richiesto e ottenuto la collaborazione e il sostegno degli operatori, non ha ancora ritenuto di fornire  alcuna informazione.Ad oggi, la questione più urgente riguarda la programmazione dei voli per il 2014. Qualunque sia l'esito della trattativa in corso, è impensabile che Ryanair non abbia già definito i propri piani di volo per la prossima stagione, cosa che di norma accade entro metà ottobre.
Noi temiamo, e siamo confortati in questo dai voli attualmente acquistabili sul sito Ryanair.com, che questo programma sia già definito e che purtroppo penalizzi pesantemente Birgi: sono ben 8 le tratte in meno nella summer 2014 rispetto allo stesso periodo del 2013, di cui solo una italiana (Genova) e ben 7 estere. Se tale scenario fosse confermato, le previsioni per il prossimo anno sarebbero catastrofiche. Venendo a mancare collegamenti strategici con alcune importati capitali europee (come Londra e Stoccolma), il danno per l'economia turistica sarebbe rilevante. Inoltre sembrerebbe che siano state tagliate anche altre mete "secondarie" come Amburgo, Billund, Lipsia, Reszow, Valencia. Questi tagli – conclude Di Bono – determineranno un netto calo di presenze e arrivi, con una riduzione del flusso turistico in ingresso quantificabile nel 40% circa: un vero e proprio crollo per il comparto trapanese e non solo".

News Correlate