domenica, 16 Gennaio 2022

La Fiera del Mediterraneo sarà il nuovo spazio della città

“Finalmente, dopo sette anni, la città si è riappropriata della Fiera del Mediterraneo e questo è l’ulteriore conferma che Palermo ha ripreso il suo cammino”. Lo ha detto il sindaco, Leoluca Orlando partecipando al convegno “La Fiera del Mediterraneo: studi e proposte per una rigenerazione”, organizzato dall’amministrazione comunale lo scorso venerdì 15 maggio. “La volontà dell’Amministrazione comunale è che la Fiera del Mediterraneo diventi un quartiere a servizio dei cittadini – ha continuato il primo cittadino – nel quale si possono svolgere attività economiche, imprenditoriali, culturali e ludiche. In sostanza, – ha concluso – vogliamo che diventi un nuovo spazio della città dove non si abita, ma si vive”.

“Il nostro obiettivo – ha spiegato l’assessora alle Attività produttive, Giovanna Marano – è quello di utilizzare questi spazi in modo sempre più esteso. Negli ultimi mesi alcuni eventi si sono già svolti all’interno del padiglione 20 e altri sono in programma. Oggi vogliamo parlare di un processo di rigenerazione e di riutilizzo dei beni pubblici. Abbiamo già messo in moto un percorso di sinergia pubblico-privato e chi vuole utilizzare uno spazio può fare degli interventi, invece di pagare un canone”.

“Abbiamo abbattuto un altro muro – ha spiegato il vice sindaco, Emilio Arcuri – ma molti ne rimangono da abbattere, perché Palermo ha il diritto, e la necessità, di utilizzare e di riappropriarsi di questo e di tanti altri spazi, in modo sempre più frequente”.

News Correlate