lunedì, 21 Settembre 2020

Sicilia Convention Bureau, Camera di Commercio e SAC insieme per Catania

La tappa catanese del Sicily Happy Talk 2018, il roadshow del Sicilia Convention Bureau in collaborazione con UniCredit che si è svolto lo scorso 6 giugno presso la Camera di Commercio di Catania, ha sancito la collaborazione tra il Convention Bureau e le Camere di Commercio della Sicilia Orientale riunite.

Pietro Agen, presidente Camera di Commercio di Catania, Ragusa, Siracusa della Sicilia Orientale, ha riconosciuto il ruolo strategico del Convention Bureau per lo sviluppo del turismo e la nascita di nuove imprese, impegnandosi a supportarlo con azioni concrete.

Nuovo partner d’eccezione del Convention Bureau siciliano anche l’Aeroporto di Catania. “Sicuramente la scelta di coinvolgere in maniera attiva partner istituzionali avviata recentemente da Ornella Laneri è vincente e la progettualità del Bureau coincide con le nostre strategie”, ha commentato, Nico Torrisi, ad della SAC.

“Una triangolazione strategica, quella tra le Camere riunite, l’Aeroporto di Catania e noi, che rappresenta l’opportunità per moltiplicare gli outcome della programmazione turistica e mirare ad obiettivi di sviluppo della destinazione sempre più ambiziosi”, ha sottolineato Vincenzo Tumminello, presidente del Convention Bureau.

Presente alla tavola rotonda anche l’assessore regionale al Turismo, Sandro Pappalardo, che ha richiamato l’attenzione sulle buone pratiche per lo sviluppo turistico della Sicilia.

Nella stessa occasione il Bureau ha presentato i flussi turistici di Catania con un trend positivo del +11,4% nelle presenze turistiche registrate nel 2017 rispetto allo scorso anno.

Il roadshow proseguirà con i prossimi appuntamenti in calendario: Siracusa (mercoledì 13 giugno), presso la Camera di Commercio, Messina (19 giugno), Agrigento (27 giugno), Trapani (28 giugno) e la tappa di Enna/Caltanissetta che chiuderà il tour.

Per info info@siciliaconvention.com

News Correlate