venerdì, 7 Maggio 2021

Elio Carreca esce dall’inchiesta sui Grandi Eventi

Scambio di sms con Giacchetto per assumere il figlio, che però non fu mai assunto

Elio Carreca, dirigente del Servizio 6 – Manifestazioni ed Eventi dell'assessorato regionale al Turismo, esce di scena dall'inchiesta che ha acceso i riflettori sull'organizzazione dei Grandi eventi in Sicilia.
Era finito ai domiciliari per alcuni sms che aveva inviato a Faustino Giacchetto per chiedere notizie su qualcosa che interessava il figlio. Secondo gli investigatori, Giacchetto aveva promesso al funzionario di assumere il figlio in una società per far sì che Carreca perorasse la sua causa in assessorato. Gli avvocati di Carreca hanno dimostrato che si è trattato di una promessa non mantenuta. Il figlio non è stato assunto. La scarcerazione è stata decisa del Tribunale del Riesame che ha accolto l'istanza degli avvocati Valentina Aronica e Aldo Caruso.
 

News Correlate