sabato, 19 Settembre 2020

Enac convoca dirigenti Gesap dopo arresto Helg

Dopo l’arresto di Roberto Helg, vice presidente della Gesap, l’Enac ha convocato per mercoledì 11 marzo, nella direzione generale dell’Ente, a Roma, i vertici della Gesap, il presidente Fabio Giambrone, l’amministrazione delegato Dario Colombo e il direttore generale Carmelo Scelta. Obiettivo dell’incontro – dice l’Enac – è la disamina dei fatti accaduti che hanno comportato l’arresto del vice presidente.

Contemporaneamenete è giunto anche l’appello del governatore Rosario Crocetta: ”Chi sa, denunci – afferma il presidente – presentandosi alle forze dell’ordine e alla magistratura. Solo in questo modo sarà possibile contribuire, non solo alla gestione produttiva di Punta Raisi, ma anche allo sviluppo complessivo della Sicilia. Abbiamo sicuramente apprezzato le dichiarazioni di diversi enti pubblici sulla costituzione di parte civile nel processo contro Helg, ma credo che i partner pubblici che compartecipano alla gestione dell’aeroporto, debbano andare oltre. Cioè debbano verificare quanto la legalità sia stata applicata in tutti gli appalti gestiti in questi anni dalla società, controllando se tali bandi siano stati sempre coerenti con l’interesse pubblico e se dentro la gestione di quegli appalti possa essersi insinuato il seme della corruzione e delle tangenti”.

News Correlate