domenica, 29 Novembre 2020

Expo 2015, Armao: opportunità economica anche per la Sicilia

Si pensa a ricadute in termini di turismo e di eventi e al ruolo di interlocutore con Nordafrica

Anche la Sicilia si prepara all'Expo di Milano 2015. L'Isola infatti sarà coinvolta su tre livelli: un primo legato alla presenza a Milano, un secondo relativo alle ricadute positive in termini di turismo, spettacoli ed eventi e infine un terzo riguardante la possibilità per l'isola di diventare l'interlocutore per l'Expo dei Paesi del Maghreb". Si è discusso di questo nella tappa palermitana del roadshow di Expo 2015. "Milioni di visitatori provenienti da tutto il mondo, imprese straniere che guarderanno all'Italia – ha sottolineato l'assessore regionale per l'Economia, Gaetano Armao – devono trovare la Sicilia pronta a offrire accoglienza turistica, percorsi eno-gastronomici, sinergie produttive e commerciali. La Regione punterà non solo alla valorizzazione dei prodotti del settore agricolo e alimentare, ma soprattutto alle ricadute in termini di turismo, di spettacoli, di eventi che potranno essere realizzati nell'Isola e fungere da attrattore verso il territorio di nuovi investimenti". 
Intanto Armao ha istituito con un decreto il gruppo di lavoro interistituzionale per il supporto alle attività delle istituzioni siciliane con l'obiettivo di massimizzare le ricadute economiche e le opportunità derivanti dall'Expo Milano del 2015 e dalla partecipazione della Sicilia. Il gruppo di lavoro interistituzionale si occuperà di coinvolgere enti, istituzioni e aziende siciliane, coordinandone la partecipazione; sviluppare un'unitaria politica di marketing territoriale; promuovere incontri con operatori esteri; intensificare la rete dei rapporti culturali e commerciali con il Nordafrica.

News Correlate