mercoledì, 28 Ottobre 2020

Il terrorimo non spegne la voglia di viaggiare dei siciliani

Nonostante il truce atto terroristico compiuto a Berlino, nella maggior parte delle agenzie di viaggio siciliane, non si registrano cancellazioni per la capitale tedesca ed anche Parigi fa registrare segnali di ripresa per questo Capodanno 2017.

Un trend analogo lo fa registrare anche Londra, tutte destinazioni di medio raggio che i siciliani raggiungono con voli di linea grazie a servizi dedicati offerti dai tour operator siciliani. Qualche flessione la subiscono i voli charter programmati da Palermo e Catania per Praga, Vienna, Madrid e Belgrado che fanno registrare il tutto esaurito anche le altre capitali europee quali Londra, Vienna, Praga, Madrid che complessivamente segna un ritorno nelle agenzie di viaggio.

Per quello che riguarda la Sicilia, invece, c’è stata la riscoperta da parte dei suoi abitanti che l’hanno scelta come meta delle proprie vacanze natalizie e di fine anno. Molto gettonati i siti turistici e culturali come la Valle dei Templi, Aidone, dove da poco ha fatto ritorno la Testa di Ade, Taormina e l’itinerario arabo-noranno di Palermo, Monreale e Cefalù, inserito nel Patrimonio Unesco.

Presi d’assalto anche i piccoli borghi come Sambuca, Gangi e Sutera e i presepi viventi che hanno fatto da attrattore per famiglie e gete in cerca di esperienze della tradizione come quelli di Castiglione di Sicilia, Petralia e Marineo.  

News Correlate