mercoledì, 2 Dicembre 2020

L’economia turistica diffusa parte dalla valorizzazione dei territori

Non c’è centro di questa Italia che non abbia una vocazione turistica supportata anche dal gusto innato dell’ospitalità e dell’accoglienza. La vocazione turistica dei territori e il proliferare dei B&B costituiscono la base di un’offerta turistica innovativa e integrativa rispetto a quella tradizionale, che oggi comincia a rifiutare il concetto della vacanza di massa.

Un’intuizione da sempre evidenziata dallo Skal International Italia e più volte evidenziata e fatta propria da travelnostop.com che ora, insieme al Master in Economia del Turismo (MET) dell’Università Bocconi di Milano, si confronta su questo tema per trovare un conforto tecnico/scientifico coadiuvato da un qualificato panel di relatori e imprenditori turistici di caratura nazionale.

“Essendo il tema di grande interesse a livello nazionale – commenta Toti Piscopo, presidente Skal International Italia e direttore editoriale di travelnostop.com – diventa di grande attualità a livello regionale dove, fin dai tempi della Bozza per uno sviluppo turistico possibile all’inizio del 2011, come travelnostop.com abbiamo sostenuto l’importanza del turismo domestico. Perché il turismo non è fatto solo di macro sistemi che mostrano piedi di argilla ma crede nello sviluppo delle microaree, nella convinzione di potere contribuire ad alimentare un’economia turistica diffusa sul territorio come formula alternativa rispetto alla massificazione e globalizzazione, che oggi non soddisfa più le esigenze del moderno viaggiatore, sempre più alla ricerca di una vacanza motivazionale ed emozionale. A Travelexpo – conclude Piscopo – proveremo a passare dalle parole ai fatti provando ad immaginare come tale intuizione possa attuarsi in sistema economico produttivo”.

Intanto, domani, mercoledì 17 novembre, l’appuntamento è a Milano. Alle 10, presso l’aula N07 dell’Università, è in programma il workshop “Accogliente ed emozionante: l’Italia dei territori e dei percorsi turistici da scoprire e valorizzare”. Introducono e moderano Toti Piscopo; Magda Antonioli, direttore MET. Partecipano Enzo Carella, ceo Clubviaggi e presidente Italy & You; Giorgio Palmucci, presidente Associazione Italiana Confindustria Alberghi; Domenico Pellegrino, direttore generale Valtur; Fiorello Primi, presidente I Borghi più Belli d’Italia; Paolo Rossi, presidente Federalberghi Lombardia; e Tommaso Vincenzetti, marketing and business development director Amadeus Italia. 

News Correlate