giovedì, 26 Novembre 2020

Li Calzi e Purpura con Anci per strategia comune su turismo e cultura

Primo incontro fra l’assessore regionale al Turismo Cleo Li Calzi, l’assessore regionale ai Beni culturali Antonio Purpura e l’ufficio di presidenza dell’Anci regionale guidato dal presidente Leoluca Orlando.

“Ho chiesto di convocare questo incontro – spiega Li Calzi – perché la promozione del turismo e dei beni culturali in Sicilia deve andare di pari passo, e deve essere coordinata con le politiche portate avanti dai comuni sul territorio. In particolare, bisogna cambiare rotta rispetto al passato, è necessario mettere in campo un nuovo approccio rispetto all’utilizzo del programma comunitario 2014/2020: in questo senso l’azione di sintesi e di coordinamento dell’Anci può e deve avere un ruolo fondamentale.

Ai sindaci – aggiunge Li Calzi – chiediamo responsabilità, coerenza e coordinamento rispetto alla nuova programmazione comunitaria. E chiediamo soprattutto di rispettare alcuni parametri, penso ad esempio alla gestione dei rifiuti urbani, uno dei primi fattori che determinano l’attrattività turistica delle nostre città. Questo, insieme ad altri – conclude – sarà un parametro importante nella valutazione dei progetti che verranno presentati dai comuni”.   

L’incontro punta a stabilire un “patto di fiducia” tra istituzioni finalizzato allo sviluppo sociale ed economico della Sicilia.    

“I comuni sono i punti di partenza della programmazione e al tempo stesso i punti di arrivo delle risorse – ha commentato Purpura – ma devono essere chiari fin da subito quali sono gli obiettivi della programmazione 2014/2020. Bisognerà effettuare una selezione rigorosa dei progetti: se saranno coerenti, bene, altrimenti non esiteremo a dire anche qualche no”.

News Correlate