Parla il vicedirettore dell’hotel Mercure: componenti gruppo in camere

“Tutti i componenti del gruppo si trovano nelle loro camere e il personale è stato istruito su come rispondere alle loro necessità”. Lo ha detto Andrea Stancato, vicedirettore dell’hotel Mercure, della catena internazionale Accor, leggendo una nota del gruppo alberghiero, dopo che una ospite dell’albergo palermitano è risultata positiva al coronavirus.

“La direzione e il personale hanno immediatamente applicato i protocolli ufficiali – ha aggiunto – coinvolgendo le autorità mediche nel rispetto delle indicazioni del ministero della Salute. Siamo in costante contatto con le autorità sanitarie e al momento non c’è conferma definitiva che l’ospite sia affetta da coronavirus. Alla luce dell’ eventuale affezione da Covid 19 tutto il personale dell’hotel è stato prontamente informato e sono state applicate le linee guida del protocollo per la sicurezza dei dipendenti e dei collaboratori della struttura. Il gruppo Accor – ha concluso – a livello globale ha applicato le linee guida ufficiale dell’Oms e tutte le strutture sono state istruite sui protocolli da adottare inviando costanti aggiornamenti comunicati alle autorità mediche e governative”. Stancato ha detto che il tampone faringeo non è stato fatto ai dipendenti dell’hotel ma solo ai turisti bergamaschi.

News Correlate