TESTMSL

Porto Palermo lancia bando per nuovo terminal aliscafi

Un terminal provvisorio per gli aliscafi nella banchina Sammuzzo del porto di Palermo, che sarà smontato successivamente per fare spazio al terminal crociere, e la sistemazione dell’area con nuovi impianti di illuminazione, viabilità e verde. L’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Occidentale ha bandito due gare per quasi 2 milioni di euro. La notizia è stata pubblicata sull’ultimo numero dell’Avvisatore marittimo.

La prima gara, per la realizzazione della struttura, prevede un importo complessivo di 987.078 euro, di cui 966.000 per lavori a base d’asta e 21.078 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso. I lavori dovranno essere conclusi in 150 giorni dalla data di consegna del cantiere.

Il secondo bando ha un importo di 987.608 euro, di cui 976.000 per lavori a base d’asta e 11.608 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso. Per l’esecuzione sono previsti 90 giorni dalla consegna dei lavori.

Infine, è stato aggiudicato alla ditta “Bsf srl” di Caltanissetta il servizio di presidio, accoglienza e custodia, per due anni. L’azienda ha offerto un ribasso del 40,19% su importo a base d’asta di 185.784 euro, oltre a 5.000 euro per oneri della sicurezza.

News Correlate