lunedì, 23 Novembre 2020

Boom di presenze a Cefalù nel 2014, meglio solo nel ’99

Record a Cefalù: nei primi 11 mesi del 2014 gli arrivi hanno registrato un aumento del 5,5% e le presenze del 1,91% secondo i  dati sono forniti dall’Unità Operativa del Dipartimento Regionale Turismo di Cefalù. Tradotto in cifre, nei primi 11 mesi sono arrivati 137.212 turisti che hanno soggiornato mediamente 4,51 giorni facendo registrare 618.793 presenze.

Dato negativo invece per le permanenze straniere che diminuiscono dello 0,84%, anche se gli arrivi sono aumentati del 2,87%. Complessivamente, fino a novembre 2014, Cefalù ha accolto 94.019 turisti stranieri che hanno soggiornato 5 giorni in media per un totale di 470.057 presenze.

Analizzando questi dati risulta dunque che il 2014 è l’anno in assoluto col maggior arrivo di turisti, 137.212, a partire dal lontano 1972, quando si cominciarono a registrare le presenze turistiche in città. Il record era del 2004 quando si toccò quota 134.289, ma all’epoca era ancora aperto il Club Med (chiuderà dopo l’estate 2005).

Il minimo storico degli ultimi 10 anni si toccò nel 2012 con 117.908 arrivi. Resiste invece il record di presenze del 1999 quando si raggiunse quota 693.908 (non è stata mai superata la soglia dei 700 mila).

News Correlate