Nel ragusano boom di turisti en plein air

I camperisti scoprono Ragusa e dintorni. Nel secondo semestre del 2015 hanno usufruito dell’area attrezzata adibita alla sosta per i camper in via Falconara a Marina di Ragusa più di 1200 equipaggi. Considerato che i turisti en plein air spendono circa 52 euro al giorno, secondo quanto riporta l’Osservatorio della Banca d’Italia, si può presumere che questo tipo di turismo, in sei mesi, possa aver portato a Ragusa circa 62 mila euro, cifra considerevole in un momento di crisi come quella che stiamo attraversando.

I dati sono stati resi noti da Calogero Castronovo, presidente dell’Associazione Iblea Turisti Itineranti, e ripresi da telenovaragusa.com, secondo cui in questo periodo, la media è di un centinaio di equipaggi al mese, con picchi anche di una quarantina di mezzi in sosta in coincidenza con i mesi estivi, i grandi eventi cittadini e le festività.

La struttura è di proprietà comunale ed è in grado di ospitare una quarantina di veicoli ma nei mesi estivi, talvolta, i camper invadono anche le vie limitrofe. 

News Correlate