martedì, 29 Settembre 2020

Buone vacanze da Travelnostop alla Sicilia turistica che non si arrende

Doveva essere l’estate del rilancio definitivo della Sicilia come meta turistica internazionale, invece è l’estate del covid-19. Dopo mesi di blocco totale delle attività turistiche si sperava almeno che l’estate potesse ridurre l’impatto nefasto della pandemia sul settore. Ma nelle ultime settimane è diventato chiaro che, malgrado una moderata circolazione di turisti in Sicilia, un breve periodo di lavoro, tra l’altro neanche a pieno regime, non basterà di certo a ridare ossigeno alle imprese.

Intanto i protagonisti del comparto turistico, dagli albergatori alle guide passando per agenti di viaggio, aspettano ancora i 75 milioni stanziati dal governo regionale per rilanciare il turismo nell’Isola. Sentendo i rumor circolati negli ultimi giorni appare sempre più vicino il momento in cui i fondi saranno sbloccati, ma le procedure sono comunque tutt’altro che terminate, visto che dopo si dovranno fare i bandi.

Ma dalla crisi possono nascere grandi opportunità professionali come punta a dimostrare la ventiduesima edizione di TRAVELEXPO la Borsa Globale dei Turismi che sarà effettuata, ancora una volta, presso il rinnovato complesso CDS Hotels Città del Mare di Terrasini, nell’area della città metropolitana di Palermo, in una data completamente atipica. Dopo essere stata annullata per l’emergenza sanitaria, le date di svolgimento della manifestazione sono state spostate da aprile a fine settembre (25/27).

In attesa di incontrarci a Travelexpo per un primo bilancio di questa stagione ‘particolare’, Travelnostop.com fa una pausa di due settimane: le notizie aggiornate insieme alla newsletter torneranno lunedì 24 agosto 2020.

 

 

News Correlate