A Palermo si celebra la Giornata Mondiale del Turismo: ecco chi ci sarà

Si celebra anche a Palermo, al San Paolo Palace, dalle 9.30 alle 13, la Giornata Mondiale del Turismo, che in tutto il mondo si festeggia il 27 settembre. Quest’anno il tema scelto a livello internazionale è “Il Turismo e il Lavoro: un futuro migliore per tutti“. Un argomento che verrà sviscerato nel corso di un incontro dibattito promosso da Travelnostop.com, in collaborazione con Skal International Palermo e Fijet Italia, a cui parteciperanno operatori turistici e rappresentanti del mondo datoriale e sindacale.

Dopo l’apertura di Toti Piscopo e i saluti di Filippo Amoroso, presidente Skal International Palermo, e Giacomo Glaviano, presidente FIJET Italia, il dibattito, moderato dal giornalista  Vincenzo Morgante, entrerà nel vivo.

Saranno infatti presenti Sandro Pappalardo, componente del cda di Enit in rappresentanza del presidente Giorgio Palmucci; Fabio Giambrone, vice sindaco di Palermo; Francesco Picarella, presidente Confcommercio Sicilia; Vittorio Messina, presidente Assoturismo e Confesercenti Sicilia; Giuseppe Cassarà, presidente Federturismo Sicindustria e vice presidente Federturismo Confindustria; Italo Mennella, presidente EBRTS; Mimma Calabrò, segretario generale Fisascat Cisl Sicilia; Monja Caiolo, segretario generale Filcams Cgil Palermo e Sicilia; Giovanni Casa, componente Segreteria Regionale Uiltucs; Filippo Parrino, presidente LegaCoop Sicilia; Alessandro Albanese, presidente della Camera di Commercio di Palermo ed Enna; Valeria Li Vigni, sovrintendente del Mare; Dario Cartabellotta, direttore generale Assessorato all’Agricoltura; Giovanni Scalia, amministratore delegato della Gesap spa; Nicola Farruggio, vice presidente Uras Federalberghi Sicilia; Giuseppe Ciminnisi, presidente Fiavet Sicilia.

I lavori saranno presenziati e conclusi da Manlio Messina, assessore al Turismo della Regione Siciliana.

A margine dell’Open Forum verrà distribuita gratuitamente una speciale cartolina commemorativa realizzata da Antonello Blandi e riproposta, come l’anno scorso, la cerimonia dell’annullo postale. Alla  cartolina potrà essere apposto il francobollo di proprio gradimento e lo stesso sarà validato dall’ufficiale postale con specifico annullo richiesto dallo Skal International Palermo  che ricorda la Giornata Mondiale del Turismo e che è già stato realizzato dalle Poste Italiane.

“Sarà un momento di festa e di celebrazione – annuncia Toti Piscopo, direttore editoriale di Travelnostop.com –  ma anche di concertazione per gli addetti ai lavori su un tema che ha pesanti risvolti anche per i cambiamenti intervenuti sulla società e sul mercato che hanno portato alla nascita di nuove professioni turistiche ma anche al tramonto di altre”.

 

News Correlate