domenica, 27 Settembre 2020

Il Mandorlo del fiore si apre alla città: madrina sarà Anna Falchi

Ci sarà anche Anna Falchi alla 75esima edizione della Sagra del Mandorlo in Fiore di Agrigento. L’attrice, ma anche conduttrice televisiva, sarà la madrina della kermesse in programma dal 28 febbraio all’8 marzo. La manifestazione è organizzata dal Parco della Valle dei Templi e dal Comune di Agrigento. Confermata anche la presenza del duo comico palermitano I soldi spicci e di Sasà Salvaggio.

Il programma del 75° Mandorlo in Fiore punta a massimizzare il profilo cittadino dell’evento, valorizzare il territorio dell’area metropolitana, ribadire il suo carattere internazionale, individuando esperienze artistiche italiane, siciliane, europee, intercontinentali che si accomunano in una kermesse che è sì spettacolo, racconto di sé attraverso musiche e danze tradizionali, ma vuole essere anche molto di più. Pertanto vengono valorizzate, da un lato le opportunità verso il territorio, dall’altro, il contributo che tante culture possono offrire per la crescita di una cittadinanza universale di cui Agrigento dovrebbe farsi alfiere. E non potrebbe essere diversamente nell’anno 2020 nel corso del quale si celebrano i 2600 anni dalla fondazione della città. Le opportunità offerte al territorio agrigentino si tradurranno in una presenza sistematica dei gruppi in tutte le aree della città. Non sarà il Festival del centro cittadino, ma di tutti gli abitanti di Agrigento.

Inoltre gli spettacoli dei gruppi si svolgeranno in tre diverse strutture, teatro Pirandello, sala Livatino, Palacongressi, in modo da permettere ai gruppi di esprimere al meglio la propria arte, con il giusto ritmo e i tempi propri di ciascuna esperienza artistica e agli spettatori di goderne.

Per leggere il programma completo clicca su https://static-www.agrigentooggi.it/wp-content/2020/01/75mif-16-pag-web.pdf.

News Correlate