giovedì, 5 Agosto 2021

A Calatafimi Segesta turisti nei campi di grano

Conciliare il mito classico della Dea Demetra alle secolari tradizioni contadine legate al ciclo del grano. È l’obiettivo de “Il sorriso di Demetra”, iniziativa culturale inserita nel cartello di eventi del “Calatafimi Segesta Festival”, in programma domani, domenica 17 luglio, dalle 8.30, che offre la possibilità di far vivere un’esperienza unica in una dimensione senza tempo.

La mietitura di un campo di grano antico, il trasporto dei covoni mediante un carro trainato dai buoi verso lo storico mulino idraulico “Arciprete”, lungo un suggestivo percorso naturalistico: “la cacciata, la spagghiata” e la lenta molitura porteranno quelle spighe ad essere farina per poi diventare pane, pasta e dolci.

I partecipanti saranno immersi in una poesia di colori e sapori, al ritmo di antiche “litanie” e di inni a Demetra e il mito prenderà vita nei ricordi, in un percorso culturale/enogastronomico che racconta la ricchezza della Sicilia.

 Quota di partecipazione di 10 euro comprensiva delle degustazioni e del trasferimento dal Mulino al luogo di raccolta. L’iniziativa è rivolta ad un numero massimo di 200 ospiti. Per info e prenotazioni: Pro Loco Calatafimi Segesta tel. 371.1225722- 333.9245687 – 333.8299233 – [email protected]

 

News Correlate