A marzo torna il Mandorlo in Fiore, via la parola Sagra e nuovo logo

Costerà circa 300 mila euro la nuova Sagra del Mandorlo in Fiore di Agrigento che si rinnova già a partire dal nome e dal logo. Dal 4 al 12 marzo 2017, infatti, si svolgerà il “Settanduesimo Mandorlo in Fiore –  XXII Almond Blossom Fest”.
Eliminata dunque la dicitura sagra perché si teme che l’evento venga visto a livello internazionale come “sagra paesana“, perdendo quindi il suo vero significato artistico culturale. La festa, infatti, punta soprattutto a lanciare un messaggio di fratellanza e pace tra i popoli, attraverso eventi culturali di alto livello. E non è un caso, dunque, che al festival parteciperanno anche gruppi folkloristici provenienti da Palestina, Israele e Iran.

Il logo, secondo gli organizzatori andava svecchiato e adeguato al passo con i tempi. Mantenuti i momenti tradizionali della kermesse, come la sfilata domenicale con i carretti siciliani, l’accensione del Tripode dell’Amicizia, la Fiaccolata dell’Amicizia, lo spettacolo finale al Tempio della Concordia e la relativa consegna dei premi a conclusione del Festival internazionale del Folklore.

Ma tanti anche i nuovi appuntamenti promossi dall’organizzatore nonché direttore artistico Giuseppe Parello, che è il direttore dell’Ente Parco Valle dei Templi.

A Casa Sanfilippo si parlerà di tradizioni e cultura, come la presentazione dei beni immateriali dell’Unesco, che va dagli Archi di Pasqua di San Biagio alla la Festa di San Calogero rappresentata dai “I Tammura di Girgenti“,  ma anche l’opera dei Pupi siciliani e slovacchi.

Al Teatro Pirandello in programma il concerto di Teresa Salgueiro ed opere come “La sagra della primavera” e “Bolero“, oltre al “Festival dei Bambini del Mondo” mentre la Chiesa del Purgatorio sarà aperta a “Danze Siciliane Lab” dove gruppi folkloristici agrigentini e non solo ripercorreranno le tradizioni dei balli popolari. Giovedì 9 marzo, poi, è previsto il concerto dei “Qbeta e Lello Analfino” in piazza Cavour.   

Per consultare il programma clicca su www.parcovalledeitempli.it/wp-content/uploads/2017/02/programma.pdf 

News Correlate