venerdì, 28 Gennaio 2022

A Palermo quasi due mesi di eventi dedicati al regista polacco Kantor

Quest’anno, in Europa, si celebra il centenario della nascita di Tadeusz Kantor con seminari, mostre, convegni e pubblicazioni e Palermo, in occasione di questa ricorrenza, promuove, attraverso l’assessorato alla Cultura, il progetto “Palermo per Kantor”, una rassegna di eventi dedicata alla figura del grande regista polacco, che coinvolge il Teatro Massimo, il Teatro Libero, il Teatro Garibaldi di Palermo alla Kalsa, il Museo Internazionale delle Marionette “Antonio Pasqualino” e il Teatro Ditirammu.

Gli eventi si snodano attraverso un variegato programma di workshop, performance, conferenze, mostre e nuove produzioni, all’insegna dello spirito costantemente sperimentale e creativo che contraddistingueva l’opera di Kantor e la sua leggendaria compagnia, il CRICOT 2 (l’inverso del polacco TO CIRC, ovvero il circo).

” Tadeusz Kantor – ricordano il sindaco Leoluca Orlando e l’assessore alla Cultura, Andrea Cusumano – lavorò nella nostra città e fu molto affascinato dal palinsesto di culture e memorie dei nostri luoghi, dalla cultura della morte e dalla tradizione delle marionette, presenti nella nostra città, e che divennero parte integrante della sua poetica”.

Per conoscere il programma che andrà avcanti sino a luglio clicca su http://www.comune.palermo.it/js/server/uploads/_13052015081328.pdf 

News Correlate