domenica, 17 Ottobre 2021

Bio in Sicily ospita Forum Regionale Turismo Sostenibile

Dal 1 al 3 ottobre 2021 Bagheria ospiterà la seconda edizione Bio in Sicily, una tre giorni dedicata all’agricoltura, alla pesca mediterranea e al turismo sostenibile, nel quadro della strategia del “Farm to Fork” del Green Deal europeo che mira ad avvicinare le distanze tra produttore e consumatore.

L’associazione “La Piana d’Oro” – con il Gal Metropoli Est, la Condotta Slow Food di Bagheria e il sostegno di APO Sicilia nonché il patrocinio dell’assessorato regionale dell’Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea e del Comune di Bagheria, – organizza la seconda edizione di Bio in Sicily che ruoterà intorno allo svolgimento di tre importanti Forum di valenza regionale.

La prima giornata vedrà l’apertura della manifestazione con il II° Forum Regionale sull’Agrumicoltura Siciliana, nella seconda giornata si confronteranno gli attori principali del comparto ittico nel I° Forum Regionale sulla Pesca Mediterranea, nel talk sul prodotto Ittico allevato e nel tavolo tecnico sui Borghi Marinari, infine nella terza giornata si chiuderà con II° Forum Regionale del Turismo Sostenibile e la consegna del Premio Bio in Sicily 2021 ad aziende che si sono distinte nel settore del biologico e della sostenibilità.

L’obiettivo della manifestazione sarà mettere in mostra le eccellenze enogastronomiche e turistiche del territorio regionale, nonché vuole essere un momento di confronto collettivo tra tutti gli operatori delle filiere agroalimentare, dell’enogastronomia siciliana e del turismo con i soggetti istituzionali, i consumatori nonché gli enti preposti ad accompagnare e supportare le strategie di marketing e commercializzazione.

“Abbiamo voluto sostenere questa manifestazione – afferma Antonio Rini, presidente del Gal Metropoli Est – perché riteniamo che la sfida più grande che ha il GAL nel prossimo futuro è quella di coniugare il nostro territorio con una narrazione attrattiva che trasformi il prodotto locale in globale”.

Tutti gli appuntamenti in calendario saranno organizzati e gestiti nel pieno rispetto delle norme anti Covid, con ingressi controllati e contingentati, previa presentazione del Green Pass. La partecipazione sarà garantita solo su invito o inviando la richiesta all’email [email protected] con la specifica del convegno a cui si intende partecipare, previa conferma.

News Correlate