lunedì, 18 Gennaio 2021

Conoscere Ustica attraverso gli occhi dei suoi studenti

La Soprintendenza del Mare della Regione Siciliana, nel contesto della manifestazione “Different Vision”, ha organizzato, una giornata d’incontro con un gruppo di ragazzi che presenteranno l’isola di Ustica. L’iniziativa è fissata per mercoledì 23 novembre quando un gruppo di ragazzi usticesi, giungeranno a Palermo in nave e saranno condotti all’Arsenale dove saranno accolti con un canto di amicizia eseguito dagli studenti della scuola Sacro Cuore del Verbo Incarnato. A seguire Sara Favarò, scrittrice e poetessa, presenterà “Storie di mare”; successivamente ci sarà una pausa con una merenda offerta da Elenka spa e Panificatori Vescera.

Poi i giovani della J.C. di Ustica e della Scuola in Ospedale “J C Nuccio” di Palermo presenteranno “… adesso vi raccontiamo Ustica” cui farà seguito il laboratorio di Franco Foresta Martin dal titolo “Dal vulcano alla lenticchia” e “Il pesce Palloncino” a cura dell’U.O. 2 della Soprintendenza del Mare. In conclusione sarà proiettato il filmato d’epoca “La tartaruga di Ustica” a cura degli Amici della Soprintendenza del Mare. L’incontro sarà aperto dal Soprintendente del Mare Sebastiano Tusa e dal Project Manager Alessandra De Caro. L’iniziativa si svolge in collaborazione con il Centro Studi e Documentazione Isola di Ustica e con l’Area Marina protetta Isola di Ustica.

News Correlate