sabato, 23 Ottobre 2021

Film ed eventi a Marzamemi per il Festival del cinema di frontiera

Torna, come ogni anno, il Festival del Cinema di frontiera nel borgo marinaro di Marzamemi, che negli ultimi anni ha visto crescere flussi turistici e qualità dell’offerta. Le proiezioni, i workshop, il cibo locale allieteranno i visitatori da lunedì 20 a domenica 26 luglio.

Per il sindaco di Pachino, Roberto Bruno, il Festival, giunto alla quindicesima edizione, è diventato uno dei più rilevanti eventi culturali siciliani. “La cultura – spiega Bruno – è uno dei più importanti strumenti per far crescere i nostri territori, ed il Cinema di Frontiera possiede tutte le caratteristiche per lanciare definitivamente il sud est siciliano a partire dalla splendida location di Marzamemi: incantevole ‘luogo di “frontiera’ ma anche cuore pulsante del Mediterraneo”.

Oltre ai sei lungometraggi in concorso, sono confermate le altre sezioni “Corti” e “Lampi sul Mediterraneo” ed una sezione dedicata a “Cinema, cibo e territorio”.

Tra gli ospiti presenti a “Chiacchiere sotto il fico” anche il giornalista Lirio Abbate che discuterà sul tema “Il traffico di essere umani nelle mani della Mafia Capitale”, Antonio Presti, presidente della fondazione Fiumara d’Arte, il regista Mika Kaurismaki e Thomas Struck del Festival di Berlino. Inoltre torneranno sul palco del Festival di Marzamemi gli attori Beppe Fiorello, Tea Falco e tanti altri.

News Correlate