giovedì, 30 Maggio 2024

Il Festival della rigenerazione urbana fa tappa a Siracusa

Città in Scena arriva per la prima volta in Sicilia, a Siracusa, per la seconda tappa dell’edizione 2024 del primo Festival diffuso della rigenerazione urbana che si terrà mercoledì 15 maggio a partire dalle 10, presso la Sala Ipostila del Castello Maniace.

Promosso da Ance, Associazione Mecenate 90, Cidac e Fondazione Musica per Roma con il patrocinio di In/Arch, il Festival mette in luce le tante iniziative e i progetti di rigenerazione urbana che attraversano l’Italia per valorizzare e raccontare la forte capacità progettuale delle città italiane, in particolare quelle intermedie, che stanno mostrando forme e modelli per una trasformazione sostenibile del nostro Paese.

Protagonista di questa tappa sarà una selezione delle innumerevoli iniziative di rigenerazione urbana, concluse di recente o in corso d’opera, in Sicilia. L’evento è organizzato con la collaborazione del Comune di Siracusa, di Ance Sicilia e di Ance Siracusa e la co-organizzazione dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti conservatori della Provincia di Siracusa, dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Siracusa, del Collegio Provinciale Geometri e Geometri Laureati di Siracusa e con il patrocinio della Soprintendenza per i Beni culturali e Ambientali di Siracusa, e vedrà la partecipazione di rappresentanti di istituzioni locali, università, progettisti, imprese ed esperti.
Ad aprire la giornata ci saranno il sindaco di Siracusa, Francesco Italia, il presidente di Ance Siracusa, Paolo Augliera, e il Sopraintendente per i Beni culturali e Ambientali di Siracusa, Salvatore Martinez.

I progetti saranno discussi e commentati da Daniele Ronsivalle, Prof. dipartimento architettura Università degli Studi di Palermo; Ignazio Lutri, Urbanista e Consigliere IN/Arch Sicilia, Imane Benkirane, già Direttrice della Scuola di Architettura, Design ed Urbanismo dell’Università EUROMED di Fes nonché Prof.ssa ENAR Ecole Nationale d’Architecture de Rabat; Fausto Carmelo Nigrelli, Prof. dipartimento DICAR Università di Catania; Stefano Betti, Vicepresidente Ance; Imen Landoulsi, Docente esperto, ricercatore universitario, LARPA, Scuola Nazionale di architettura e di progettazione urbana di Tunisi (ENAU). Interverranno anche il Presidente Confindustria Sicilia, Gaetano Vecchio; l’assessore del Territorio e dell’Ambiente della Regione Siciliana, Elena Pagana; il presidente di Ance Sicilia, Santo Cutrone; e il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Orientale, Francesco Di Sarcina.
Le conclusioni dei lavori della tappa saranno affidate a un dialogo tra la presidente Ance, Federica Brancaccio, il segretario generale di Mecenate 90, Ledo Prato, e l’amministratore delegato di Fondazione Musica per Roma, Daniele Pittéri.

News Correlate