TESTMSL

La Zagara d’Autunno torna tra i viali dell’Orto Botanico

Ritorna puntuale tra i viali dell’Orto palermitano nell’ultimo week end di ottobre la Zagara d’Autunno, la mostra mercato dedicato al florovivaismo, un appuntamento fisso ormai per gli appassionati di verde e giardinaggio, che lo scorso anno ha raggiunto i diecimila partecipanti.

A questa XVII edizione, che ben rispecchia il nuovo corso di apertura culturale dell’Orto verso la città nell’anno di Manifesta e di Palermo capitale Italiana della Cultura, parteciperanno oltre 50 vivaisti italiani, di cui molti siciliani. Anche quest’anno i proventi dei biglietti saranno devoluti alla cura ed alla manutenzione dell’Orto.

La mostra pomologica, allestita nell’antico Gymnasium di recente restaurato e tornato all’antica bellezza, sarà dunque dedicata ai frutti autunnali, nespole e pere d’inverno, mele, cachi, cotogno, sorbo, ficodindia, mandorle, noci, castagne nocciole, ecc. Tra le altre novità di questa Zagara autunnale, i laboratori di giardinaggio senza prenotazione ma ad esaurimento di posti, alcuni tenuti dai vivaisti stessi, che si alterneranno ogni ora nel grande gazebo con oltre 70 posti a sedere, un nuovo punto di incontri allestito sotto il ficus Tineo.

Tra le curiosità, da segnalare uno stand dedicato alle ghirlande realizzate con fiori, bacche e frutta che l’artigiana di origini siciliane Muriel Tegoli realizzerà in presa diretta. Ci sarà anche un angolo con le pomelie vendute in beneficenza dall’ associazione Medici senza Frontiere.

Orario e costi: dal 26 al 28 ottobre, dalle 9 alle 18. Ingresso 3 euro.

www.ortobotanico.unipa.it

News Correlate