martedì, 29 Settembre 2020

La Pop Art sbarca a Palermo: fino al 7 gennaio in mostra le opere più note di Warhol   

Aprirà al pubblico domani, giovedì 19 ottobre al Palazzo Sant’Elia di Palermo, la mostra “Andy Warhol – l’arte di essere famosi”, ampia selezione di opere provenienti dalla Rosini Gutman Collection di Riccione che resterà aperta sino al 7 gennaio.

Sono oltre 150 pezzi tra multipli, pezzi unici e oggetti realizzati negli anni più importanti: dal 1957 al 1987. La raccolta rispecchia una particolare visione dell’opera dell’artista, presentando celebri lavori come le Campbell’s Soup Can, Fiori, Marilyn, Mick Jagger, Liza Minnelli, Joseph Beuys, accanto ad altri meno conosciuti al grande pubblico, che rappresentano la parte più intima e personale della sua ricerca, vicina per sensibilità alla matrice europea.

In mostra a Palazzo Sant’Elia anche le immagini di alcuni documenti personali di Andy Warhol: dal passaporto ad una delle sue prime pagelle, il foglio di ricovero ospedaliero dopo l’attentato, alcuni strumenti di lavoro e diversi preziosi libri, come l’“Index Book”, firmati dallo stesso Warhol. In una sala che fa parte del percorso espositivo, verranno proiettati film documentari e video d’arte sull’artista e sulla Factory. Allestito anche un bookshop, che diventa a sua volta, spazio d’arte; e un laboratorio di grafica per i più piccoli, aperto alle scuole.

Negli ultimi anni la Andy Warhol Collection è stata esposta in numerose città in Italia e all’estero, come in Andorra, Germania, Principato di Monaco, San Marino, Spagna, Svizzera e Taiwan.

La mostra resterà aperta da martedì a venerdì dalle 9,30 alle 18,30; sabato e domenica 10-19 (nei due weekend de Le Vie dei Tesori). Chiuso lunedì. Dal 30 ottobre cambiano gli orari del sabato e domenica (10-13 e 16-19). Biglietti: 6 euro; ridotto 3 euro con coupon Le Vie dei Tesori.

News Correlate