domenica, 28 Novembre 2021

Primo Parco dello Stile di Vita Mediterraneo, 5 giorni di incontri a Caltanissetta

Si intitola “Tradizione, Innovazione e Generatività” la conferenza di cinque giorni, suddivisa in 10 sedute mattutine e pomeridiane, che si terranno a Caltanissetta al Teatro Margherita nei giorni del 27 e 28 novembre e del 2, 3 e 4 dicembre, dalle ore 9.30 alle 18.30.
Si tratta della quinta tappa per la promozione operativa del Primo Parco dello Stile di Vita Mediterraneo, per il quale il Comune di Caltanissetta è impegnato dal 3 marzo 2020, in piena fase Covid, grazie all’azione dell’assessorato alla Crescita Territoriale.

Questa quinta tappa è finalizzata ad una conclusiva definizione dell’identità e dell’assetto organizzativo, giuridico e funzionale del Parco che procederà dalla formula preliminare dell’associazione alla fondazione di comunità.
In particolare:
– Il primo giorno si parlerà di modello, governance ed organizzazione del Parco.
– Il secondo giorno di requisiti di accesso al Parco e standard richiesti.
– Il terzo giorno di comunità e nuovi stili di vita.
– Il quarto giorno di valorizzazione tra la cultura intangibile e le eccellenze locali.
– Il quinto giorno di formazione dello stile di vita mediterraneo.

Nelle tavole rotonde pomeridiane, invece, si discuterà del Parco e dei singoli temi affrontati nelle mattine tantissimi soggetti portatori di interesse sia di livello regionale che locale (Comuni, Associazioni, Sindacati, Confederazioni, Reti di imprese, Club service, Organizzazioni,
Distretti produttivi, Consorzi ed Enti di ricerca, Curia, Parchi, Istituti, Imprese, Enti pubblici, Soprintendenze, Distretti turistici, Fondazioni, Camere di commercio, Università ed altri).
La buona costruzione di questo seminario è dovuto anche all’integrazione del percorso promozionale del Parco con il progetto Interreg Md.net, che vede il Comune di Caltanissetta come capofila siciliano del progetto all’interno di una vasta rete formata da 13 partner del Mediterraneo con 9 paesi coinvolti (Italia, Portogallo, Croazia, Creta, Bosnia-Erzegovina, Spagna, Slovenia, Albania, Cipro), il quale è la proiezione internazionale del progetto del Parco e che ha permesso un utile supporto organizzativo e finanziario esterno per lo svolgimento delle giornate.

Clicca qui per consultare PROGRAMMA_INCONTRI

News Correlate