mercoledì, 8 Luglio 2020

Il selfie di Natale si fa nei Comuni Fioriti: ecco tutti gli eventi in programma  

Uniti dal motto “fiorire è accogliere” e nella condivisione di iniziative con spirito natalizio, il gruppo dei Comuni fioriti della Sicilia in vista del Natale ha deciso di proporre un unico cartello con i maggiori eventi. In questo modo ogni evento sarà pubblicizzato in condivisione tra i vari comuni, sia per fare rete, sia per informare in modo semplice e diretto sull’ampia rosa di eventi in cui è possibile trascorrere le serate natalizie.

“È davvero tanto l’impegno di amministrazioni comunali, associazioni, volontari e cittadini che meritano un grazie nella forma più semplice e immediata che ormai tutti utilizziamo. Basta un selfie, se poi lo coloriamo con il sorriso dei fiori, sarà un messaggio di Natale perfetto”, dice Michele Isgrò referente siciliano del Circuito Nazionale Comuni Fioriti d’Italia.

Naturalmente oltre agli eventi del manifesto unitario, nei vari comuni si svolgeranno anche altre tradizionali manifestazioni, dai mercatini, alle tombolate dagli zampognari ai grandi alberi di Natale belli e curiosi da quello con migliaia di luci a led a quello no-plastic creato con il riciclo di cinque mila bottiglie di plastica e realizzato a Terme Vigliatore dall’associazione cinquesei.

Ecco gli eventi scelti negli undici comuni:

FORZA D’AGRO’ “La Piccola Betlemme a Forza D’Agro” presepe vivente con oltre 150 figuranti e circa trenta postazioni che saranno dislocate lungo le vie dell’antico borgo. Si svolgerà in due giorni, nelle ore serali del 26 dicembre e del 6 gennaio. A cura dell’Amministrazione comunale dell’Ass. Orchidea, Ass. Agro Nauti, Ass. Lupi FDA e della Parrocchia Santa Maria Assunta.

 

GANGI “Da Nazareth a Betlemme” riconosciuto come uno dei più suggestivi Presepi viventi d’Italia, si svolge nel centro storico fatto di scalinate, torri e strette vie. Si terrà nei giorni 26-27-28-29 dicembre con visite a gruppi su prenotazione.

 

GERACI SICULO I presepi, realizzati in pregevoli chiese del centro madonita, costituiscono un magnifico itinerario nel cuore di uno dei borghi più belli d’Italia. Dal 21 dicembre al 6 gennaio a cura delle associazioni laiche e religiose, dei cittadini,degli alunni dell’Istituto Comprensivo “21Marzo” e dell’Amministrazione Comunale

 

MONGIUFFI MELIA, “I Presepi del Borgo” colore e tradizioni con concorso di presepi che saranno dislocati lungo le caratteristiche vie del piccolo borgo, tra i profumi e i sapori della Valle del Ghiodaro. Organizzazione a cura delle associazioni, cittadini e amministrazione comunale.

 

PETTINEO, “Un Natale con i fiocchi” attrazioni dedicate ai più piccoli in vari momenti delle giornate con lettura di fiabe, risveglio con gli zampognari, la casa di Babbo Natale e altro ancora. Non mancheranno come ormai consuetudine i presepi realizzati dagli abitanti nei quartieri in angoli veramente caratteristici dei vari rioni. Varie date dal 7 dicembre al 6 gennaio.

 

PETRALIA SOPRANA, “Presepe d’In Canto” all’interno del Palazzo Baronale la natività è rappresentata dalle sculture realizzate dall’artista Trapani Pierluca che si è liberamente ispirato alle opere dello scultore siciliano Giacomo Serpotta. I testi e le riflessioni sono scritte e recitate dal poeta attore e regista Santi Cicardo. Un mix tra sculture, effetti video, suoni. Ideazione e regia a cura di Leonardo Bruno. Un emozionante viaggio tra arte, tradizioni, riflessione e meditazione. Si terrà nei giorni 7 – 8 – 14 – 15 – 20 – 21-22- 23 – 24 – 25 – 26 – 28 – 29 – 30 dicembre e 1 – 4 – 5 – 6 gennaio.

 

SANTO STEFANO DI CAMASTRA, “Presepe artistico della ceramista Sara Garofalo”. Si tratta di una struttura molto particolare arricchita da una maniacale cura dei dettagli. Una maestosa realizzazione in cartapesta arricchita da diversi elementi in ceramica e ospitato presso la Chiesa di S. Antonio Abate. Visitabile nel periodo dall’8 dicembre al 6 gennaio.

 

SINAGRA “esposizione di piccoli presepi artigianali” presso lo storico Palazzo Salleo dal 22 dicembre al 6 gennaio. Per le affascinati vie del paese concorso ed esposizione di presepi realizzati dai cittadini. Il cartellone natalizio si completa con altri eventi organizzati a cura dell’Amministrazione Comunale e della Pro Loco Sinagra.

 

TERME VIGLIATORE, “12^ edizione del Presepe Vivente” si svolge all’interno di un uliveto in lieve pendio. Si terrà nei giorni 25-26-29 dicembre 1-5-6- gennaio ore serali a cura dell’ACS La Zagara.

 

TUSA, “Natale 2019 Tusa a porte aperte” nella piazza Mazzini, in pieno centro storico, un evento che ha riscosso notevole successo nelle edizioni precedenti. Un affascinante presepe vivente con figuranti locali e intorno alla piazza una grande rappresentazione di sapori e prelibatezze con stand enogastronomici con la migliore offerta della Valle Halaesa. Si svolgerà il 29 dicembre a partire dalle 17.30.

 

UCRIA, il paese delle nocciole presenta un Natale che, tra zampogne, mercatini, presepi e serate danzanti, non trascura mai bambini e anziani.   loro, infatti, sono dedicate gran parte delle manifestazioni natalizie, con laboratori, tombolate e giornate ricreative.

 

News Correlate