lunedì, 17 Gennaio 2022

Expo, Salemi ‘piazza vetrina’ del progetto Le vie del gusto

Salemi, con il suo castello normanno-svevo, sarà ‘vetrina’ di primo piano per la valorizzazione del territorio e delle realtà economiche della Sicilia occidentale in occasione dell’Expo di Milano. Lo prevede il progetto ‘Le vie del Gusto in Sicilia’, legato al programma ‘Dall’Expo ai Territori’, che coinvolge anche Cefalù, Menfi e Randazzo. Per la Sicilia orientale è stato invece messo a punto il progetto “Sicilia Madre Terra”.  

“Con il progetto Expo dei territori – ha sottolineato l’assessore regionale alle Attività produttive, Linda Vancheri – si è realizzata una grande convergenza tra gli intenti del governo regionale, gli imprenditori e la politica locale che ha messo da parte i campanilismi per fare sistema e promuovere intere porzioni di territorio. Non si poteva pensare di organizzare un evento internazionale come Expo escludendo i territori. Con un progetto ‘straordinariamente normale’ facciamo marketing territoriale: promuoviamo le bellezze locali del territorio trapanese attraverso i prodotti e gli operatori del settore economico”.   

“Expo è una grande opportunità per tutta l’Italia, a partire da Salemi – ha spiegato il sindaco Domenico Venuti -. Il progetto ‘Le vie del Gusto in Sicilia’ è la dimostrazione evidente che quando le istituzioni, la politica e l’economia decidono di mettersi in rete e lavorare per un unico obiettivo danno vita a benefici evidenti per la realtà locale”. 

News Correlate