domenica, 17 Gennaio 2021

Lampedusa, ancora problemi sui collegamenti aerei

La senatrice e vicesindaco dell’isola chiede un incontro con Passera

Torna alla ribalta il problema dei collegamenti aerei tra Lampedusa e la Sicilia. A rilanciarlo è la senatrice della Lega Nord e vicesindaco delle Pelagie, Angela Maraventano. "Nel pomeriggio di ieri (domenica 8 gennaio) sarei dovuta partire da Lampedusa per Palermo e poi per Roma a lavorare, ma ho dovuto cedere il posto a una bimba che si è sentita male e l'aereo di soccorso era partito con un altro paziente. E domani non c'é posto in aereo. Insomma io non vado a lavorare per colpa dell'inerzia e il menefreghismo dell'ex ministro dei trasporti e dell'attuale che hanno lasciato e stanno lasciando l'isola nel pieno dell' abbandono".
"Il governo si deve mettere a disposizione – è l'appello della senatrice della Lega – perché non è pensabile che siamo al di sotto del livello delle Falkland o di remoti atolli del Pacifico in fatto di collegamenti aerei. Chiedo al ministro Corrado Passera un incontro urgente anche nella mia veste di componente della commissione Industria e Turismo del Senato. Sono anni che mi batto per un normale collegamento aereo con la Penisola ma siamo e saremo buoni solo per lo smistamento di immigrati clandestini".

News Correlate