sabato, 17 Aprile 2021

Educational in Sicilia, TO chiedono di essere informati

La richiesta avanzata da due operatori in mail arrivate ieri in redazione

Alcuni operatori turistici chiedono la possibilità di conoscere in anteprima le date degli educational programmati in Sicilia per avere la possibilità di pianificare e organizzare la propria presenza. E’ quanto si evince da due mail pervenute ieri pomeriggio alla nostra redazione, entrambe a commento della news “Otto TO indiani alla scoperta di Catania e non solo” pubblicata ieri su sicilia.travelnostop.com. Così mentre l’operatore Giuseppe Musso chiede che venga formulato un calendario, Vincenzo Ciceraro, titolare di Tradizione Turismo TO, arriva a chiedere “la costituzione di una ‘task force’ operativa che detti le linee guida e le priorità di investimento turistiche e che coinvolga necessariamente gli organi degli assessorati al Turismo, Beni Culturali, Agricoltura e Foreste e, perché no?, anche la Sanità, visto che anche i turisti potrebbero avere bisogno di cure mediche e prestazioni ospedaliere”.
“Probabilmente – scrive ancora Ciceraro – in un contesto di ‘coordinamento operativo’ si sarebbe potuto pensare ad una campagna promo pubblicitaria su carta stampata per promuovere l’immagine del Prodotto Sicilia. Un’azione coordinata avrebbe consentito di incontrare gli operatori in India, poi invitarli in Sicilia e, probabilmente, si sarebbe anche speso meno di quanto si è fatto, e quanto risparmiato sarebbe potuto essere destinato ad altre attività promozionali. Così facendo, invece, la campagna “Sicilia, cosa vuoi fare da grande?” si arricchisce di ulteriore “materiale”.

News Correlate