mercoledì, 30 Settembre 2020

L’Inda vola in Grecia nel 2018: spettacoli nei teatri di Atene ed Epidauro

Il 2018 sarà un anno importante per la fondazione Inda di Siracusa. Il prossimo anno infatti è prevista una tournèe in Grecia, come ha ricordato il ministro dei Beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini nel corso dell’incontro con il collega greco Lydia Koniordou, nel contesto del vertice bilaterale Italo-Greco guidato dai Primi Ministri Gentiloni e Tsipras.

. Soddisfatto e orgoglioso il commissario straordinario dell’istituto nazionale del dramma antico di Siracusa, Pier Francesco Pinelli. “L’Inda ha ripreso con coraggio e successo la sua missione istituzionale di promuovere il teatro classico nei teatri di pietra – sostiene Pinelli – una scelta che ha visto la fondazione allestire quest’anno ben 11 repliche nel corso della tournèè in quattro teatri in Italia. L’obiettivo del risanamento e del rilancio della fondazione, avviato con il commissariamento, è di far assumere all’Inda un ruolo riconosciuto di riferimento per il teatro classico a livello nazionale ed internazionale. In questo quadro s’inserisce la prospettiva di ritornare nel 2018 a rappresentare le produzioni dell’Inda in Grecia, nei teatri di Atene ed Epidauro”.

News Correlate