Filcams: la nuova gestione di Città del Mare salva un centinaio di lavoratori

Soddisfazione è stata espressa dal sindacato Filcams Cgil Palermo per la nuova gestione di Città del Mare. Il mega complesso turistico di Terrasini dal 2 maggio è infatti passato al gruppo alberghiero pugliese Cds Hotels con l’affitto del ramo d’azienda per nove anni. E i nuovi gestori hanno già incontrato, nella sede di Confindustria, i sindacati per presentare i piano industriale.

“Dopo anni – dicono Laura Di Martino per la Filcams Cgil Palermo, con le Rsa Antonio Pavia e Calogero Orlando – registriamo una positiva inversione di tendenza. C’è stato illustrato in parte un piano industriale che tende a migliorare, anche con lavori di ristrutturazione, i servizi offerti al fine di rendere la struttura competitiva sul mercato”.

Con il subentro della nuova società, i livelli occupazionali in essere, un centinaio di posti di lavoro, sono stati mantenuti. “Auspichiamo – aggiungono Di Martino, Pavia e Orlando – che si possa raggiungere l’obiettivo della continuità occupazionale per l’intera stagione del bacino degli stagionali storici. Anche se, attendiamo il prossimo incontro per definire un accordo sulla stagionalità, che consenta al personale di lavorare in continuità e non a singhiozzo come negli anni precedenti”.

News Correlate