venerdì, 21 Gennaio 2022

A Siracusa incontro con gli operatori sull’imposta di soggiorno

Siracusa fa il punto sulla tassa di soggiorno. Giovedì 21 maggio alle 10, presso i locali della Sala Stampa Archimede di piazza Minerva è stata convocata la “Consulta speciale per l’imposta di soggiorno”.

“Un’occasione propizia – afferma il consigliere comunale Fabio Rodante – per analizzare gli errori del passato e rilanciare il settore turistico e soprattutto dei servizi di accoglienza per il futuro. Non dimentichiamo la mancata concertazione dello scorso anno con gli operatori del settore che avrebbero voluto essere consultati per programmare iniziative e cofinanziare servizi, né il ritardo maturato per la convocazione della Consulta, che oggi avrà il compito di definire in extremis, a stagione già iniziata, programmi e iniziative per la città e i suoi ospiti”.

Tra i servizi che ancora mancano, Rodante cita il trasferimento dei turisti dalle strutture alberghiere, non solo in città, ai centri di maggiore interesse. I bus elettrici saranno potenziati, ma serve un’integrazione anche dei percorsi, inserendo la “via del mare” per chi vorrà usufruire della costa. Inoltre, il piano di promozione non può limitarsi alla partecipazione di Siracusa a fiere e borse internazionali, ma deve coinvolgere i tour operator potenziando il ruolo del distretto del sud-est. 

News Correlate