giovedì, 24 Settembre 2020

Agrigento non è più meta mordi e fuggi: parola di Firetto

Se Agrigento non è più meta “mordi e fuggi” vuol dire che la promozione della sua immagine, non solo quella della Valle dei Templi, è arrivata ovunque. E’ quanto scrive il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, su Facebook commentando i dati delle presenze di vacanzieri in città da quando è stato possibile riprendere a viaggiare fino ad oggi. Ad agosto, si è registrato un vero e proprio boom di presenze che verranno rese note nei prossimi giorni, come anticipa il quotidiano La Sicilia.

“Quest’estate – sottolinea il primo cittadino – ci ha portato tanto movimento nonostante il covid. L’economia è in lenta ma costante ripresa. Quel che speriamo tutti è che non vengano vanificati questi sforzi e che gradualmente si possa tornare alla normalità. Il vaccino è in sperimentazione. Per noi siciliani gente di cuore questo 2020 una dura prova di resistenza”.

News Correlate