venerdì, 25 Settembre 2020

L’isola di Capo Passsero diventerà resort di lusso

Manca solo la stretta di mano finale e poi l’isolotto di Capo Passero, nel siracusano, diventerà di proprietà di una cordata di architetti e ingegneri di Mantova che hanno intenzione di realizzarci un resort di lusso con 128 camere.

I preliminari di vendita sono stati già firmati con il proprietario dell’isola, Francesco Bruno di Belmonte per una cifra che si aggira intorno ai 10 milioni di euro, secondo quanto scrive Repubblica.it. Per completare l’operazione si aspettano le ultime autorizzazioni che devono essere rilasciate sulla base dei progetti esecutivi. Ma si tratta di “poche settimane”, assicurano i progettisti.

Il progetto prevede la creazione sull’isolotto di 18 suite nei magazzini e un ristorante d’eccellenza. Nella tonnara, invece, dovrebbero sorgere 110 stanze, bar, ristorante, centro benessere, piscine e solarium. La Soprintendenza di Siracusa e il Comune hanno rilasciato tutte le autorizzazioni. “La tonnara e i magazzini che si trovano sull’isolotto sono tutelati dal Piano paesaggistico – dice la soprintendente Rosalba Panvini – ciò impone il divieto di nuove costruzioni, ma non la riqualificazione di quanto già esistente”.

News Correlate