domenica, 9 Maggio 2021

Catania accoglie i crocieristi con la gastronomia locale

Nell’edificio della Vecchia Dogana apre Centro polifunzionale dell’agroalimentare d’eccellenza

Ospiterà circa 10 mila mq di attività dedicate alla promozione dell'agroalimentare di qualità con un'attenzione particolare anche all'arte, all'artigianato e alla cultura locale. E' la Vecchia Dogana, il Centro polifunzionale dell'agroalimentare d'eccellenza e nuova stazione marittima all'interno del porto di Catania, che verrà inaugurata domani, venerdì 38 ottobre, alle 11.
Una struttura all'avanguardia che accoglierà i croceristi in numero sempre crescente nella prossima stagione. All'interno di Vecchia Dogana è presente anche Gambero Rosso che darà vita a corsi di cucina e master hi-level, seminari sul mangiar sano, incontri e degustazioni sul vino e alta ristorazione. La struttura rappresenta un'opportunità di rivalutazione dell'area portuale di Catania e un esclusivo biglietto da visita per la città etnea.
Inoltre, in occasione dell'apertura del centro polifunzionale Vecchia Dogana, la Provincia di Catania inaugurerà nello stesso stabile un punto di informazione turistica destinato ai croceristi.
"Con l'apertura dello sportello al porto di Catania – sottolinea il presidente della Provincia, Giuseppe Castiglione – proseguiamo il nostro indirizzo politico volto allo sviluppo del turismo. Siamo certi che riusciremo ad accogliere i croceristi in maniera eccellente e tale da dare una buona impressione di ospitalità".
All'inaugurazione della nuova struttura Vecchia Dogana, insieme a Castiglione, ci saranno anche il presidente del cda Vecchia Dogana, Andrea Maccarrone; il presidente dell'Autorità portuale, Santo Castiglione; il presidente della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo; il sindaco di Catania, Raffaele Stancanelli e il sindaco di Roma, Gianni Alemanno.

News Correlate