domenica, 29 Novembre 2020

Eolie protagoniste al I Expo Dolomiti patrimonio Umanità

A Longarone stand di 12 mq organizzato dalla Federalberghi Eolie

Successo per la presenza delle isole Eolie al I Expo delle Dolomiti patrimonio Umanità, la fiera patrocinata dalla Fondazione Dolomiti Unesco e dalla Regione Veneto che si è svolta lo scorso weekend a Longarone. Gli oltre 7 mila visitatori non hanno tradito le attese della vigilia. La presenza delle Isole Eolie – voluta dal sindaco di Lipari Mariano Bruno, a seguito del gemellaggio che l'anno scorso ha unito le due località, uniche in Italia a essere inserite nella lista dell'Unesco per valenze di carattere naturalistico – ha riscosso un notevole impatto, soprattutto negli utenti finali.
Le Eolie sono state ospitate in uno stand di 21 mq, organizzato dalla Federalberghi delle Isole Eolie e collocato in una zona centralissima che ha visto il passaggio, oltre che della stragrande maggioranza dei visitatori presenti in fiera, anche di un folto numero di autorità, incluso Greame Worboys dell'IUCN (International Union Conservation Nature), il braccio operativo dell'Unesco.
Grande soddisfazione da parte dell'assessore agli affari generali del Comune di Lipari, Giuseppe Finocchiaro che, presente in fiera, ha dichiarato: "siamo veramente contenti per l'accoglienza ricevuta e per il grande interesse che le Eolie sono riuscite a suscitare".
"Bisogna ammettere – ha aggiunto Christian Del Bono, presidente di Federalberghi Isole Eolie – che il risultato ha superato ogni migliore aspettativa, sia in termini di presenze presso lo stand sia per la riuscita dell'intera manifestazione. Riteniamo che questa manifestazione possa diventare un appuntamento annuale nell'ambito del quale promuovere un turismo sensibile all'immenso patrimonio ambientale e culturale delle Isole Eolie".

News Correlate