venerdì, 14 Maggio 2021

Favignana punta a valorizzare siti preistorici

Aperta al pubblico la Grotta del Pozzo con pannelli illustrativi per l’accoglienza dei turisti

Porte aperte alla Grotta del Pozzo di Favignana, ricca di incisioni risalenti all'epoca fenicio-punica, all'interno della quale sono stati realizzati dei pannelli illustrativi per l'accoglienza dei turisti. Il sito è stato aperto al pubblico e visitato da numerosi turisti nell'ambito della tre giorni della "Nuova Settimana delle Egadi", che si è svolta lo scorso weekend (5-7 ottobre) grazie a una convenzione tra il Comune e la Soprintendenza ai Beni Culturali e Ambientali di Trapani.
L'obiettivo a questo punto è di mantenere l'apertura anche nei mesi a seguire, e almeno per il momento, per tutti i prossimi fine settimana. "Questa convenzione con la Soprintendenza – dice il sindaco Giuseppe Pagoto – rappresenta soltanto l'inizio di una collaborazione per la valorizzazione e la fruizione di tutti gli altri siti archeologici delle Egadi".
La grotta, scoperta nel 1968, è stata oggetto di restauro tra il 2008 e il 2009.

News Correlate