domenica, 27 Settembre 2020

Il territorio del Gal Elimos promosso dai TO italiani ed esteri

Un’enorme potenziale non ancora del tutto sfruttato ai fini turistici. E’ la sensazione più diffusa tra i tour operator che hanno partecipato all’educational di tre giorni promosso dal Gal Elimos. Secondo i TO,  i territori dei quattordici Comuni del Gal Elimos potrebbero inserirsi perfettamente nelle nuove proposte di offerta turistica in Italia, accanto le mete tradizionali. Bellezze paesaggistiche, architettoniche e, ovviamente, le prelibatezze eno-gastronomiche l’hanno fatta facilmente da padrone.

Il momento clou è stato l’incontro b2b, presso la struttura Arcudaci (Bruca) dove numerosi operatori turistici del territorio hanno avuto la possibilità di farsi conoscere e di scambiare i contatti con i tour operator, sia nazionali che esteri presenti al workshop. 

News Correlate