sabato, 16 Gennaio 2021

In crescita shopping tax free a Taormina trainato da russi e americani

In crescita shopping tax free a Taormina trainato da russi e americani

Taormina è sempre più la meta preferita dei turisti stranieri che apprezzano il mare e la cultura, ma non vogliono rinunciare allo shopping e la moda. Secondo i dati elaborati da Global Blue, società specializzata nel fornire servizi connessi allo shopping dei turisti stranieri, i globe shopper amano fare acquisti nella Terrazza dello Ionio, che nel 2013 ha rappresentato il 21% del mercato siciliano del tax free shopping, in crescita di oltre il 3% rispetto al 2012. Taormina si conferma così al secondo posto della classifica delle città siciliane per utilizzo del servizio di Tax Free, dopo Palermo (36%),

A Taormina i russi sono i top spender con il 53% del mercato tax free (+6% nel 2013 rispetto all’anno precedente), seguiti, pur con una certa distanza, dagli americani (12% del mercato, +37% a fine 2013). La terza posizione è dei cinesi (5%), a cui va il primato dello scontrino medio più elevato, pari a quasi 870 euro. Rilevanti anche gli scontrini medi di americani (circa 580 euro) e brasiliani (485 euro).   

“La crescita del Tax Free Shopping nell’area di Taormina conferma la forza dell’offerta turistica di questa città, che ha imparato ad accogliere i turisti stranieri e valorizzare le proprie bellezze – spiega Antonella Bertossi, Marketing Sales Manager di Global Blue Italia – non va però dimenticato che oggi i turisti sono più esigenti nel chiedere servizi personalizzati, che rendano il loro soggiorno e lo shopping ancora più piacevoli e convenienti. In quest’ottica, la possibilità di offrire il Tax Free Shopping può diventare una leva importante per brand ed esercenti che vogliono favorire gli acquisti e fidelizzare la clientela straniera”.

Non è un caso dunque che Global Blue abbia individuato Taormina come meta ideale in Sicilia per la distribuzione della Global Blue Card, la carta che consente di effettuare acquisti tax free negli esercizi appositamente automatizzati che aderiscono al circuito Global Blue. Per qesto, Global Blue ha stretto un accordo con il punto di rimborso Silvestri Travel di Corso Umberto 143/145, che per tutta la stagione estiva promuoverà la distribuzione della card. Presso i principali hotel di Taormina verranno inoltre diffuse mappe per indirizzare al punto di rimborso i turisti interessati a ottenere la card. 

News Correlate