lunedì, 25 Gennaio 2021

La rete degli ecomusei siciliani sigla alleanza con la Regione

Le rete degli Ecomusei da poco istituita in Sicilia rappresenta l’avvio di un importante processo di innovazione territoriale la cui finalità è il benessere economico, sociale, ambientale e culturale delle comunità e la cui centralità è l’essere umano. In Sicilia nulla dev’essere inventato perché tutto già esiste. Bisogna solo prenderne consapevolezza e imparare a trasformare le risorse in valore sociale, culturale, economico. Questo l’obiettivo comune che vede lavorare in sinergia 10 degli ecomusei siciliani riconosciuti in co-operazione con le amministrazioni locali e l’assessorato regionale dei Beni culturali.
All’ultimo incontro tra l’assessore regionale Alberto Samonà, i componenti del Comitato Tecnico Scientifico dell’assessorato e i responsabili della rete, tutti i partecipanti hanno condiviso l’opportunità di azioni congiunte sul territorio regionale e la necessità di lavorare sulla formazione e trasferimento di competenze per rendere le comunità “consapevoli e competenti”.
Dal canto suo, l’assessore si è detto intenzionato ad avviare azioni di Governo finalizzate a sostenere gli Ecomusei già a partire dal 2021.
Con il riconoscimento degli ecomusei regionali ed il relativo coordinamento si avvia, dunque, un lavoro pro-attivo e sinergico tra istituzioni e comunità locali per un innovativo modello di valorizzazione territoriale. Il patrimonio materiale e immateriale ed il vissuto identitario delle comunità diventano il cuore di una progettualità integrata e partecipata per una strategia di valorizzazione territoriale sostenibile dal punto di vista ambientale, sociale, economico, umano.
Il Coordinamento Regionale degli Ecomusei è costituito da:
Mare Memoria viva, Palermo
I luoghi del lavoro contadino, Buscemi-Palazzolo Acreide (SR)
Ecomuseo degli Iblei, Canicattini Bagni (SR)
Ecomuseo Della Grotta del Drago, della Cava e della città di Scordia, (CT)
Ecomuseo Del Cielo e della Terra, Diocesi di Acireale (CT)
Ecomuseo Delle Madonie, Castellana Sicula (PA) –
Ecomuseo Dei Cinque Sensi, Sciacca (AG) –
Ecomuseo Riviera dei Ciclopi, Comune di Acicastello (CT)
Ecomuseo Rocca di Cerere Geopark, Enna – I Sentieri della Memoria, Campobello di Licata (AG)

News Correlate