mercoledì, 28 Ottobre 2020

Marina di Ragusa già a lavoro per la stagione estiva

Le vacanze natalizie si sono appena concluse ma Marina di Ragusa pensa già a come affrontare al meglio la prossima stagione estiva. L’amministrazione comunale di Ragusa ha infatti convocato una conferenza di servizi per discutere innanzitutto la necessità di ampliare il periodo del servizio di pulizia delle spiagge, facendolo partire già da aprile fino a tutto ottobre, considerata la destagionalizzazione dei flussi turistici che sfruttano l’aeroporto di Comiso. Attenzione è stata posta anche sulla necessità di potenziare il servizio di approvvigionamento idrico. Programmata anche l’installazione di tre bagni pubblici autopulenti che dovrebbero essere installati  allo Scalo Trapanese, in Piazza Malta e nei pressi dell’area a verde di Padre Pio.

È stato anche concordato di migliorare la segnaletica stradale per indicare i punti di maggiore interesse turistico, come ad esempio l’area attrezzata per i camper ubicata nella zona di Contrada Gaddimeli. Per quest’ultimo sito si valuterà anche la possibilità di ampliarlo in modo di potere ospitare un numero maggiore di camper. Nel corso della riunione è stata inoltre valutata la richiesta di numerosi operatori turistici che hanno chiesto al Comune di programmare con anticipo gli spettacoli di proporre in estate in modo d’avere la possibilità di poterli pubblicizzare inserendoli nei pacchetti- vacanza. Il nuovo incontro è già stato programmato per il 9 febbraio prossimo, alle 10.   

News Correlate