martedì, 13 Aprile 2021

Marsala alla Bit tra vino, kitesurf e jazz

Capitale del vino 2013, a fine giugno ospiterà anche l’unica tappa italiana del mondiale PKRA

La Laguna dello Stagnone di Marsala sarà teatro della terza e unica tappa italiana del mondiale PKRA (Professional kiteboard rider association), dal titolo Kitesurf freestyle world cup 2013, in programma dal 25 al 30 giugno. La manifestazione sportiva, con la partecipazione dei migliori kiter del mondo, è stata presentata alla Bit di Milano, nello stand del Comune di Marsala dal sindaco Giulia Adamo, dagli assessori al turismo e allo sport e da Mirco Babini dell'Ika (International Kiteboarding association). La manifestazione sportiva è inserita nell'ambito del cartellone di eventi previsti per celebrare "Marsala Città del vino 2013", il prestigioso titolo conferito da "Recevin", la rete delle realtà geografiche a vocazione enologica più importanti d'Europa.
"Il kite – ha sottolineato Adamo – è uno degli eventi di punta nel programma di Marsala Città Europea del Vino. Questo è un contenitore culturale che ha nel vino il leitmotiv che ci accompagnerà per un intero anno, caratterizzando, con stage, visite nelle cantine, musica e convegni, un calendario ricco di appuntamenti. E il kitesurf – ha concluso il sindaco – è la disciplina ideale per far conoscere la salubrità della nostra terra di Sicilia, che rispetta l'ambiente e che ha nel mare la fonte di tante pagine di storia".
E oggi sempre alla Bit di Milano, ancora Marsala protagonista con la presentazione del MarsalaWineJazz: ospite a fieramilano il musicista Francesco Cafiso.

News Correlate