TESTMSL

Messina, cibo, cortesia e ospitalità soddisfano i turisti

Dati confortanti nel Focus sul turismo balneare in provincia della Camera di Commercio

Sorprendentemente positivi i risultati finali del "Focus sul turismo balneare", condotto dall'Osservatorio Turistico della Provincia di Messina e presentati ieri alla Camera di Commercio. Con una percentuale del 84,3% i turisti scelgono la provincia peloritana per cortesia, ospitalità e qualità del cibo. Tra gli italiani in vacanza nel territorio, il 14,1% proviene dal Lazio, il 10,9% dalla Lombardia e il 9,4% sia da Toscana che dalla Sicilia. Per quanto riguarda i dati del turismo internazionale, che ricopre una quota del 45,9%, si tratta nella maggior parte dei casi da tedeschi e francesi e in misura inferiore da statunitensi e dall'emergente mercato russo.
Inoltre, dall'indagine sulla soddisfazione emerge chi turisti italiani e stranieri sono attratti dalla cortesia e l'ospitalità delle persone (9,3), dalla qualità del mangiare e del bere (9,2) e mentre gli italiani sono stati compiaciuti per l'offerta culturale (9,4%), gli stranieri registrano un maggior grado di soddisfazione per il costo della ristorazione (8,7) e costo (8,6) e accoglienza (8,7) delle strutture ricettive. L'indagine sul turismo rappresenta comunque solo un primo passo per la Camera di Commercio di Messina che in collaborazione con la Provincia, intende promuovere iniziative volte a fare del turismo la prima fonte di sviluppo del territorio.

News Correlate