lunedì, 6 Dicembre 2021

Messina studia il restyling per rendersi attrattiva agli occhi dei crocieristi

Migliorare le dinamiche di visita dei passeggeri delle navi crociera nella città di Messina: questo l’argomento al centro del dibattito tra l’assessore comunale al Turismo Enzo Caruso e i referenti delle Agenzie Marittime, nel corso dell’incontro convocato dal presidente dell’Autorità di Sistema Mario Paolo Mega.
Il problema nasce da alcune criticità sorte in seguito alla presenza di numerosi pullman con cui i croceristi visitano la città in questo periodo di restrizione anti covid e la richiesta da parte dell’amministrazione di inserire tra le escursioni da proporre ai passeggeri dei percorsi pedonali ad hoc.
Intervenuto in audio chiamata, l’Assessore Salvatore Mondello ha comunicato la prossima realizzazione di tre stalli presso Piazza Duomo con sosta gratuita di mezz’ora per i pullman, mentre Caruso ha ribadito la necessità di far visitare la città ai gruppi organizzati dei croceristi, lungo i percorsi maggiormente attrattivi e accoglienti appositamente predisposti, prospettando anche la disponibilità dell’Amministrazione comunale ad offrire servizi di trasporto per i disabili, su prenotazione, per raggiungere i siti panoramici.
L’ATM, per venire incontro a coloro che si imbarcano a Messina con la necessità di parcheggiare l’auto per lunghi periodi, ha già predisposto l’abbattimento delle tariffe dei parcheggi Cavallotti e Zaera.
Nel corso della riunione il Presidente Mega si é reso disponibile come interfaccia tra le Agenzie che organizzano le escursioni in città e l’Amministrazione Comunale, al fine di rispondere alle esigenze e alle particolari richieste degli operatori per una migliore accoglienza in città.
Inoltre, si sta lavorando per consentire l’ingresso a Messina dei crocieristi attraverso Largo Minutoli, con l’immediata visione del Palazzo Municipale, predisponendo un’area attrezzata per le informazioni.

News Correlate