domenica, 15 dicembre 2019

Ora anche Ortigia ha la sua app turistica

Il visitatore potrà avere visualizzazione completa di tutte le principali attrattive della città

Un'app per scoprire Siracusa dedicata quasi esclusivamente al mercato estero o a chi non è mai stato nella città aretusea, volto a semplificare e rendere unica la visita di Ortigia e delle zone limitrofe. Arriva dunque Ortigia Island, la prima guida interattiva per smartphone e tablet che permetterà ai turisti di accedere direttamente dal loro smartphone a tutte le informazioni di cui avranno bisogno durante il loro soggiorno a Siracusa, per conoscere e scoprire facilmente il territorio.  
L'applicazione offre al visitatore la possibilità di avere una visualizzazione completa di tutte le principali attrattive e risorse della città: dai monumenti ai musei, dai pub ai ristoranti, dai percorsi naturalistici agli eventi culturali, dalle spiagge ai negozi più esclusivi, dagli alloggi ai mezzi di trasporto, attraverso un sistema integrato di immagini, mappe, descrizioni dettagliate e video, disponibili sia in italiano che in inglese.
La localizzazione dei punti di interesse, la molteplicità dei contenuti e la possibilità di avervi accesso in qualsiasi momento, fanno dell'applicazione Ortigia Island uno strumento avanzato e concreto per scoprire in assoluta libertà le meraviglie architettoniche, archeologiche, ma anche naturalistiche e d'artigianato della splendida città di Siracusa.
All'interno dell'app sarà inoltre possibile accedere ad interessanti contenuti extra come i video che mostrano il cuore della città e del centro storico e le foto di Lamberto Rubino, fotografo e art director del magazine LeSicilie, importante realtà del territorio. Si potrà infine scaricare in pdf il numero della rivista LeSicilie, dedicato all'Isola di Ortigia. L'applicazione è disponibile su App Store al prezzo di 0,89 euro. Ideatori sono Federico Zanghì e Mirko Pulvirenti, siracusani di nascita ma residenti rispettivamente a Bruxelles e a Roma.

News Correlate