domenica, 11 Aprile 2021

Ritorno al passato a Calatafimi per un weekend

Il 17 e 18 agosto prima edizione di ‘Tipicamente – Tradizioni e Sapori’

Tuffo nel passato, agli albori del XIX secolo a Calatafimi, dove sabato 17 domenica 18 agosto dalle 19, prende il via la kermesse "Tipicamente – Tradizioni e Sapori". Si tratta della prima edizione di un evento che punta a valorizzare in modo alternativo il territorio legandolo al proprio passato, facendo riscoprire le radici e le tradizioni dei propri antenati, ricreando, in un quartiere storico della città conosciuto come "Circiara", un villaggio tradizionale in cui riproporre la scene di vita dei primi anni del ‘900, le tradizioni e i modi di vivere, i mestieri e i giochi in un territorio contraddistinto dalla ruralità e dalla vita regolata dal lavoro nei campi.
E così sarà possibile rivivere alcune scene dedicate ai lavori tradizionali come la molitura dell'uva con il mulo e la mietitura del grano denominata "cacciata", visitare le botteghe del barbiere e del macellaio, il circolo dei nobili che discutono giocando a carte nella piazza del paese, scoprire i giochi antichi dei bambini (u turtulune, u buccino, la fionda) e altre scene relative ad eventi particolari come il matrimonio e le feste con canti e balli. Altri spazi sono dedicati alle osterie che preparano cibi tradizionali e alle aziende eccellenti del territorio che esporranno e venderanno i loro prodotti. L'evento è stato organizzato dall'Associazione "Il Carretto" di Calatafimi ed è patrocinato dal Comune di Calatafimi. L'evento è gratuito.

News Correlate